Bill – La Biblioteca della Legalità

Cos’è Bill FVG?

La Biblioteca della Legalità (BILL) è un progetto nazionale ideato e promosso da Associazione Fattoria della Legalità, Libera, ANM sottosezione di Pesaro, AIB Marche, Ibby Italia , Comune di Isola del Piano, ISIA Urbino e Forum del Libro.

BILL nasce dall’osservazione che nel nostro Paese si legge ancora troppo poco. Al contrario le percentuali statistiche sulla criminalità, sono drammaticamente alte e non riguardano solo il Sud Italia. Due emergenze che agiscono in ambiti nevralgici per la costruzione di cittadini consapevoli di un Paese avanzato: cultura e senso civico.

Per questo BILL. La Biblioteca della Legalità si pone come strumento per diffondere la cultura della legalità, della responsabilità e della giustizia tra le giovani generazioni, attraverso la promozione della lettura.

La convinzione di BILL è che le storie che i libri raccontano abbiano un ruolo essenziale nella comprensione della realtà e siano strumenti indispensabili affinché il principio di vivere nella legalità diventi un valore necessario e centrale nell’immaginario di tutti.
Per questo BILL. La Biblioteca della Legalità si propone come fonte insostituibile e ricchissima di consigli bibliografici di narrativa, saggistica, fumetti, graphic novel, albi illustrati che raccontano di legalità e giustizia.

Bill in Friuli Venezia Giulia

BILL ha come obiettivo anche un modello di gestione della biblioteca che possa essere replicato agevolmente in altri territori e proprio in quest’ottica è ufficialmente approdato in Friuli Venezia Giulia. In regione il progetto è sostenuto da una rete di istituzioni che ha come capofila la cooperativa Damatrà onlus) con la collaborazione della Biblioteca di San Canzian d’Isonzo.

La collezione della Biblioteca della Legalità del Friuli Venezia Giulia conta più di 200 testi adatti a giovani lettori (8-15 anni) ed è una biblioteca itinerante, destinata in particolare alle scuole, al mondo associativo e alle istituzioni che intendano utilizzarla. L’adesione è aperta a tutti coloro che vogliano farne parte, in accordo con i principi ispiratori del progetto e nel rispetto dei regolamenti stabiliti dai soci fondatori.

Le speciali borse arancioni che trasportano i libri della Biblioteca della Legalità del Friuli Venezia Giulia sono il risultato della collaborazione con il laboratorio di inclusione lavorativa della CARITAS di Udine (progetto di sartoria sociale).

Il progetto LeggiAMO 0-18 ha finanziato il costituirsi del primo nucleo della Biblioteca della Legalità del Friuli Venezia Giulia. Oggi diverse strutture hanno aderito al progetto, moltiplicando il numero delle biblioteche circolanti sul territorio regionale.

BILL. La Biblioteca della Legalità del Friuli Venezia Giulia, sempre aggiornata rispetto al coordinamento nazionale, propone anche attività di promozione della lettura, di media education e di formazione rivolta agli adulti (insegnanti, genitori, bibliotecari, librai e operatori) incentrata sui temi di legalità, giustizia, responsabilità e cittadinanza, con esperti in materia di livello nazionale e internazionale.

Le attività del progetto per “LeggiAMO 0-18”

Segui il link per visualizzare gli eventi programmati

Vuoi partecipare alla Biblioteca della Legalità del Friuli Venezia Giulia? Scopri come