Un libro da consigliare

Il concorso “Un libro da consigliare” è a cadenza annuale e dal 2008 si rivolge a bambini e ragazzi dagli 11 ai 18 anni, rendendoli parte attiva nei consigli di lettura: l’auspicio è che in questo modo ogni ragazzo – con l’aiuto dei suoi coetanei – possa trovare lungo la sua strada i libri che fanno al caso suo, che possano coinvolgerlo, emozionarlo, arricchirlo.

I ragazzi del Friuli Venezia Giulia, dell’età delle scuole primarie di secondo grado e secondarie di primo grado sono invitati a scegliere un libro che li ha particolarmente colpiti e consigliarlo ai loro amici e compagni.

Ciascun ragazzo può scegliere di spiegare creativamente in vari modi perché ha scelto quel libro: attraverso un elaborato scritto, oppure creando un disegno, un fumetto o una breve graphic novel, oppure producendo un video, o ancora ad esempio componendo una canzone o facendo una fotografia. Alcuni di questi lavori sono individuali, altri si possono fare in gruppo e i bambini e i ragazzi possono svolgere i loro lavori a casa, a scuola, in biblioteca, anche con la guida di genitori, docenti, bibliotecari.

Gli elaborati con i consigli di lettura vengono giudicati da ragazzi e ragazze tra gli 11 e i 18 anni. I numerosi premi in palio (buoni spesa in libri e materiali tecnologici) sono consegnati nella cerimonia di premiazione finale.

New Edition! Scopri le novità!

Un’edizione tutta nuova ti aspetta! “Un libro da consigliare” si è rifatto il look e per l’anno scolastico 2022-23 presenta tante novità. Il nuovo regolamento infatti, per valorizzare ancora di più la libertà creativa di ragazze e ragazzi, non prevede più alcuna categoria di partecipazione: puoi partecipare al concorso creando il consiglio di lettura che vuoi, come vuoi, in qualsiasi forma creativa tu preferisca.

Puoi scegliere la scrittura, il disegno, il video, la voce, l’infografica, la drammaturgia… scegli tu, puoi dare libero spazio alla tua creatività e trasmettere l’emozione che ti ha lasciato il libro che hai letto nella forma creativa che più ti piace e ispira. Libera la tua fantasia! Più emozionante, coinvolgente e originale sarà il tuo consiglio di lettura, più farà venire voglia di leggere il libro che racconta e più possibilità avrai di essere selezionato tra i vincitori.

Nella nuova edizione del concorso regionale “Un libro da consigliare” cambia anche la giuria: non sarà più un’unica giuria, ma saranno ben quattro giurie, una per ogni provincia del Friuli Venezia Giulia, ad essere impegnate a valutare i consigli di lettura partecipanti al concorso. Ragazze e ragazzi e un bibliotecario o una bibliotecaria lavoreranno a Trieste, a Udine, a Gorizia e a Pordenone. Quattro “squadre” di lettrici e lettori che avranno il compito di selezionare i consigli creativi di lettura più interessanti.

Come sempre è possibile partecipare singolarmente o come gruppo (di massimo cinque componenti). L’iscrizione e l’invio dei consigli si possono fare online direttamente sul nuovo sito unlibrodaconsigliare.it dal 1 dicembre 2022 al 30 aprile 2023. Partecipa anche tu!

Ogni mese da gennaio online un video-suggerimento per ispirare ragazze e ragazzi nella creazione di un consiglio di lettura e il 30 marzo 2023 anche un importante appuntamento formativo in presenza, realizzato in collaborazione con AIB FVG, riservato agli insegnanti e ai bibliotecari che vorranno partecipare alla promozione del concorso.

La 16° edizione di “Un libro da consigliare” è a cura del Consorzio Culturale del Monfalconese – Sistema Bibliotecario BiblioGo! in collaborazione con la Biblioteca del Comune di Monfalcone, ideatrice dell’iniziativa, e AIB FVG. Scopri di più!

Gli eventi programmati

Resta aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter

IScriviti >>>

Qui puoi iscriverti alla newsletter di LeggiAMO 0-18 per essere sempre aggionato.
Cosa ci troverai dentro? Il racconto di questo ampio progetto di promozione alla lettura voluto dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia: notizie sui progetti e sui partner, le attività dedicate alla promozione della lettura, che realizziamo nel corso dell’anno, gli eventi di formazione dedicati a insegnanti e operatori, i promemoria degli appuntamenti e contenuti speciali.