Mammalingua – Storie per tutti nessuno escluso

I l progetto “Mammalingua. Storie per tutti, nessuno escluso”

è un progetto dell’Associazione Italiana Biblioteche realizzato con il finanziamento del Centro per il Libro e la Lettura, con la collaborazione di IBBY Italia, Centro Come della Cooperativa Farsi Prossimo, Associazione Forum del Libro, Associazione Italiana di public History, Cooperativa sociale Comunità del Giambellino e Città Metropolitana di Cagliari.
Mammalingua. Storie per tutti nessuno escluso si rivolge alla fascia di bambini e bambine 0-6 anni delle più numerose comunità straniere del nostro Paese, considerando che il riconoscimento delle diverse lingue d’origine e delle diverse situazioni di bilinguismo costituisce il modo più efficace per favorire l’apprendimento dell’italiano e migliorare l’integrazione delle famiglie straniere tramite la diffusione dei libri per bambini in età prescolare nelle lingue maggiormente parlate nel nostro Paese.

Mammalingua. Storie per tutti, nessuno escluso in FVG

A supporto di una maggiore diffusione del progetto nazionale, è stato individuato un presidio per ogni territorio regionale, i cui operatori sono stati formati per trasmettere le finalità del progetto. A sostegno delle attività, i presidi sono stati dotati della valigia Mamma lingua composta da 114 libri scelti dalla bibliografia del progetto e selezionati tra la migliore letteratura per bambine e bambini nelle lingue ufficiali del progetto. I libri sono disponibili per il prestito secondo le modalità del singolo presidio.
In Friuli Venezia Giulia il presidio “Mammalingua. Storie per tutti, nessuno escluso” è la Biblioteca Ragazzi di San Vito al Tagliamento (PN) e come progetto AIB fa parte di LEGGIAMO 0-18 all’interno del progetto speciale “Nessuno Escluso”. 
Per vedere gli eventi in programma, scarica la locandina oppure scorri questa pagina. 

I libri selezionati dal panorama internazionale per il Progetto “Mamma Lingua. Storie per tutti, nessuno escluso”, con particolare attenzione per i libri nelle quattordici lingue del progetto (albanese, arabo, cinese, filippino, francese, hindi, inglese, portoghese, rumeno, russo, spagnolo, tamil, tedesco, urdu), sono libri che rappresentano da una parte il modo di concepire la letteratura illustrata per l’infanzia delle diverse aree linguistiche considerate, dall’altra che affermano il diritto delle bambine e dei bambini ad avere tra le mani bei libri e belle storie.

Il primo nucleo bibliografico, inserito nella pubblicazione “Mamma Lingua. Libri per bambini” in età prescolare in albanese, arabo, cinese, francese, inglese, rumeno, spagnolo, è costituito da 114 libri, al quale sono stati ora aggiunti libri in hindi, portoghese, russo, tagalog (filippino), tamil, tedesco e urdu e un cospicuo numero di libri bilingui (inglese / bengalese, gujarati, hindi, oromo, portoghese, punjabi, rumeno, russo, somalo, spagnolo, swahili, tagalog, tamil, tigrino, turco, urdu e yoruba), pubblicati dall’editore inglese Mantra Lingua.

 

Scarica la bibliografia cartacea nazionale

Il Friuli Venezia Giulia ha riconosciuto 3 lingue ufficiali oltre all’italiano: il friulano, lo sloveno e il tedesco. Nella valigia di Mammalingua in Friuli Venezia Giulia si possono trovare anche libri per bambini della fascia 0-6 anche in queste lingue grazie alla collaborazione dell’ARLEF, e della Biblioteca Nazionale Slovena degli Studi. Sezione giovani lettori di Trieste – Narodna in študijska knjižnica. Oddelek za mlade bralce.

Scarica il pdf dei libri in friulano
Scarica il pdf dei libri in sloveno

Il manifesto rappresenta in 10 punti le finalità del progetto ed è scaricabile dal sito www.mammalingua.it in 15 lingue. Scritto da Graziella Favaro, è stato distribuito in larga scala su tutto il territorio nazionale alle biblioteche, alle scuole, agli studi pediatrici, alle associazioni affinché il messaggio di Mammalingua sia diffuso quanto più possibile per sensibilizzare le famiglie straniere e italiane.

Per ricevere il Manifesto cartaceo 50×70 cm in 8 lingue scarica il modulo e spediscilo a bilbioteca.ragazzi@sanvitoaltagliamento.fvg.it

Scarica il modulo >>

I libri di Mammalingua. Storie per tutti, nessuno escluso in Friuli Venezia Giulia viaggiano in una speciale valigia. La valigia Mammalingua del Friuli Venezia Giulia contiene 173 libri nelle seguenti lingue: 8 in albanese, 9 in arabo, 7 in bengalese, 6 in cinese, 1 in francese, 30 in friulano, 5 in gujarati, 3 in hindi, 17 in inglese, 1 in italiano, 1 in olandese, 1 in oromo, 3 in portoghese, 4 in punjabi, 6 in rumeno, 6 in russo, 19 in sloveno, 5 in somalo, 6 in spagnolo, 1 in swahili, 10 in tagalog, 5 in tamil, 4 in tedesco, 1 in tigrino, 1 in turco, 9 in urdu, 4 in yoruba.

Per richiedere la Valigia Mammalingua scarica il modulo con il regolamento e spediscilo a bilbioteca.ragazzi@sanvitoaltagliamento.fvg.it

Scarica il regolamento >>
Scarica il modulo >>

AIB – Associazione Italiana Biblioteche sezione Fvg

Via Marconi, 8
33100 Udine
fvg@aib.it

Biblioteca Ragazzi di San Vito al Tagliamento

Via Dante, 14
33178 San Vito al Tagliamento (PN)
Tel. +39 0434 843045
biblioteca.ragazzi@sanvitoaltagliamento.fvg.it

I prossimi appuntamenti del progetto Mamma Lingua

Caricamento di Eventi in corso...

Prossimi Eventi › mammalingua

Eventi Ricerca e viste Navigazione

Evento Viste Navigazione

Ottobre 2021

Dicembre 2021

+ Esporta eventi